giovedì 5 marzo 2009

Prima di partire... ( per Cristina di Lanando!)

...ho trovato questo schemino cercando in giro per i siti di sharing ed ho pensato a Cristina , da un po' di tempo presa da una mania incontrollabile per i granny squares ( a proposito, Qui , Qui , Qui e Qui ce ne sono un po').

E' una borsa che segue il principio della busta da lettere " modificato" : si fanno tre quadratoni, si uniscono e si piegano...niente di più semplice!

Il pattern che ho trovato, anche se in spagnolo, è molto chiaro. Poi c'è la possibilità di usare ogni tipo di quadrato che ci piace o che abbiamo conservato nella borsetta della lana, utilizzando gli scarti e i pezzi piccoli di copertine mai finite...o mai iniziate...!


(Cliccate sulle immagini per ingrandire)




Poi, pensandoci bene, visto che le buste da lettera sono un quadrangolo piegato, ho pensato ad una soluzione a "quadrato unico", cioè piegando i quattro angoli di un unico quadrato per una borsettina quadrata...ricordo che le faceva mia mamma per farci giocare con i quadrati in più delle copertone del suo letto...


Il concetto è questo:



Appena torno da Roma sperimenterò un po' anch'io..

Nel frattempo fateci sapere...soprattutto tu Cris!!!


^-^ !!

3 commenti:

Ilaria ha detto...

Carmela è bellissima l'idea della borsa a quadrato unico... nella mia testa balla l'immagine di una borsa sul tuo disegno, con colori pazzeschi, accesi... allegri!!

Bravissima!

Cristina ha detto...

ciao carmela! grazie per il pensiero *___* molto bella!l'avevo trovata anch'io e archiviata tra i mille schemi scaricati ..mi sa che , messi da parte gli accessori invernali, mi darò alle borse :D:D:D ...a proposito stamattina ti ho pensato..ho trovato un negozio che vende a prezzo di ingrosso lana, filo, spilloni e tutto quello che amiamo.ci andiamo insieme appena si può!!!! :D

Lana e Fimo ha detto...

O.O .... come si vede che mi conosci!!! allora spero di incontrarti a breve all'università...ho anche delle cose da chiederti! =D

N.B. :

Tutti gli oggetti presentati sono realizzati a mano, senza l'ausilio di stampi.
Le opere che vedete sono frutto del nostro ingegno creativo, pertanto rientrano nella categoria appartenente all'art. 04, comma2 , lettera H del D.Lgs. 114/31.03.98 (ex "art.61").
Alcune non sono più in nostro possesso, altre invece sono disponibili.
Come tutti gli oggetti handmade, se dovessero essere duplicati, sarebbero leggermente diversi dal primo.