mercoledì 15 ottobre 2008

Tutorial: i paguri

Attrezzerie:
- conchiglie di varia forma, ben pulite e asciutte
- fimo rosso, un po' di nero e un po' di bianco per gli occhietti





INIZIAMO!


Per prima cosa, ammorbidiamo il fimo rosso e facciamo delle piccole goccioline, cercando di verificare che la parte più stretta entri bene nel buco delle conchiglie. Non deve essere troppo largo, sennò dopo la cottura la lumachina scivola fuori.






Da altre goccioline più piccole (1/3 di quella precedente, all'incirca)
ricaviamo delle virgoline schiacciate, su cui segniamo un taglietto per farne le chele.







Infiliamo la gocciolina grande nella conchiglia, lasciando fuori la parte più larga, attacchiamo le chele e, con delle palline bianche e dei puntini neri, facciamo gli occhietti!
(vedi il tutorial delle coccinelle su questo blog per gli occhietti).


Ed ecco il nostro paguro!


N.B.: mettere i gancetti per appendere il paguro prima della cottura. Verificate quindi che sia materiale che resista ai 100/150° del forno.
La posizione ideale è sul fianco del paguro, o sotto la pancia.

Per qualunque chiarimento, problema o simili, contattateci!

Cheers!

(=^:^=)!!!

2 commenti:

elena71 ha detto...

Ma quanto sono belli i paguri???

Complimenti, sono davvero simpatici ed originali! :D

Giovana ha detto...

Ciao,
Sono andato a ringraziare la visita e dare un'occhiata nel vostro lavoro.
Sono stato affascinato da questa conchinha. E 'stato bello. La ringrazio per l'insegnamento.
Io non capire l'italiano, quindi uso il traduttore di Google ... Spiacenti gli errori, ok?
Bjs,
Giovana

N.B. :

Tutti gli oggetti presentati sono realizzati a mano, senza l'ausilio di stampi.
Le opere che vedete sono frutto del nostro ingegno creativo, pertanto rientrano nella categoria appartenente all'art. 04, comma2 , lettera H del D.Lgs. 114/31.03.98 (ex "art.61").
Alcune non sono più in nostro possesso, altre invece sono disponibili.
Come tutti gli oggetti handmade, se dovessero essere duplicati, sarebbero leggermente diversi dal primo.