lunedì 16 febbraio 2009

E' arrivata Ottavia....!

Tutto è iniziato con un regalo...

Non Preoccupatevi! La storia non è lunga, due righe: Cristina compra un pantalone giallo morbidissimissimo, e mi regala il bottone di ricambio che sta attaccato al cartellino..!

Dopo averlo fatto vedere a mezza università ( è davvero bello, grande e GIALLO!) inizio a chiedermi come posso utilizzarlo...

Qui arriva Ottavia, o meglio, ci ricordiamo che Ottavia, amica universitaria nonché fonte di ispirazione, ha degli anelli bellissimi presi in Spagna e fatti con i bottoni.

Perché non provarci anche noi?

Ed eccoli: anelli e spille coi bottoni, ancora da perfezionare ma già graditissimi tra le architette della nostra facoltà (Ottavia compresa)





La prima spilla è fatta col bottone di Cristina, e l'anello con il bottoncino verde
l'abbiamo dato di diritto a colei che da il nome alla "collezione",
che è nostra testimonial e sostenitrice:
Ottavia, appunto!!!



Fateci sapere, e se avete consigli, soprattutto su una colla buona che non faccia danni come l' Attak siamo tutti orecchie!!


Cheers

(=^-^=) !!!

5 commenti:

Cristina ha detto...

carmi! il bottoncino ha nuova vita..che bello...ho sempre amato gli anelli di ottavia..fatene tanti!!!!! il mio pantalone è ancora lì...lo tagliuzzerò presto :D

Ilaria ha detto...

La colla a caldo, con la pistola, te la sconsiglio...spesso dopo un po' si stacca. Se scopro qualcosa te lo faccio sapere!

Gli anelli con i bottoni sono un'idea fantastica!

Lana e Fimo ha detto...

Grazie..sei sempre la migliore Ila!!!

dreamsandcraft ha detto...

Ogni nuova visita è un piacere, molto interessanti i tuoi lavori ed i tuoi consigli.
In questi giorni spulcerò il tuo blog.
Ciao Giovanna

dreamsandcraft ha detto...

Non potrebbe farmi altro che piacere e poi è una bellissima idea, questo è il bello, la libera interpretazione e creatività dalle quali nasce a catena un mondo... Io pensavo anche ad un bel collarino stile ottocentesco...
Ciao Giovanna

N.B. :

Tutti gli oggetti presentati sono realizzati a mano, senza l'ausilio di stampi.
Le opere che vedete sono frutto del nostro ingegno creativo, pertanto rientrano nella categoria appartenente all'art. 04, comma2 , lettera H del D.Lgs. 114/31.03.98 (ex "art.61").
Alcune non sono più in nostro possesso, altre invece sono disponibili.
Come tutti gli oggetti handmade, se dovessero essere duplicati, sarebbero leggermente diversi dal primo.